Sistemi di sollevamento  e ancoraggio

Tiranti Acciaio

Tirante: si identifica comunemente un elemento lineare composto da fibre intrecciate o da fili attorcigliati e in grado di sopportare una trazioneCon il termine "tirante" si identifica comunemente un elemento lineare composto da fibre intrecciate o da fili attorcigliati e in grado di sopportare una trazione. Utilizziamo ad esempio un tirante di fibre sintetiche per rimorchiare un veicolo, oppure dei tiranti di canapa per sospendere l'asse di un'altalena al suo supporto o tiranti d'acciaio per sollevare pesi elevati. In entrambi i casi, la trazione nel tirante è dovuta all'azione di due forze in equilibrio tra loro, applicate alle estremità. Un tirante è però in grado di resistere anche all'azione di forze aventi direzione generica e applicate in punti intermedi, se le sue estremità sono ancorate ad una struttura di supporto.
Tiranti acciaio

I dati salienti che caratterizzano i tiranti acciaio sono i seguenti:
- DIAMETRO
- FORMAZIONE
- SENSO DI AVVOLGIMENTO
- CARICO DI ROTTURA MINIMO
- SEZIONE METALLICA
- MASSA METRICA
- RIVESTIMENTO PROTETTIVO DEI FILI
- INGRASSATURA

I tiranti acciaio più comuni sonoi tiranti composti da funi tonde; esse sono costituite da un'anima centrale e da un certo numero di trefoli cordati ad elica intorno ad essa. L'anima può essere tessile o metallica: il tirante si dice tessile quando è costituito da fibre sintetiche o naturali; si dice metallico quando è costituita da un trefolo o da una fune metallica più semplice. Il trefolo è l'insieme di più fili di acciaio disposti ad elica attorno ad uno centrale; fanno eccezione i trefoli dei tiranti acciaio per legare (funi commerciali) i quali hanno al centro un anima tessile. Quando i tiranti acciaio sono costituiti da un solo trefolo, essi vengono chiamati tiranti spiroidali; hanno impieghi particolari come per es. sostegni di linee telefoniche, di elettrotrazione e di illuminazione, sospensioni e controvenature, portanti di piccole e medie teleferiche e, negli ultimi anni, i tiranti acciaio hanno avuto grande sviluppo nelle applicazioni delle tensostrutture.

Strops S.r.l.
Sistemi di sollevamento e ancoraggio
V. Umbria, 36 - 10090 San Mauro T.se (TO)
strops@inrete.it - www.strops.it

Scaricate una selezione di prodotti dal nostro catalogo
in F.to ADOBE PDF
SEZIONE SOLLEVAMENTO 1 (5,52 Mbytes) SCARICA
SEZIONE SOLLEVAMENTO 2 (3,56 Mbytes) SCARICA
SEZIONE ANCORAGGIO & FISSAGGIO (3,19 Mbytes) SCARICA
SEZIONE VARIE 1 (6,3 Mbytes) SCARICA
SEZIONE VARIE 2 (3,19 Mbytes) SCARICA
SEZIONE VARIE 3 (4,1 Mbytes) SCARICA

Possiamo verificare le caratteristiche fondamentali dei tiranti acciaio appendendo degli oggetti ad un tirante teso tra due estremità fisse. Il tirante acciaio viene deviato nei punti in cui è applicato il peso degli oggetti (o carico), per esempio tramite un gancio. Variando il peso di un oggetto o la sua posizione, il tirante si deforma. Se un'estremità non è fissa, l'equilibrio non è possibile. Il tirante è, in senso strutturale, una fune. Essa si caratterizza per la sua perfetta flessibilità, da cui consegue che ogni suo tratto può essere sollecitato solo a trazione. Per lo stesso motivo, il tirante acciaio non è adatto a sopportare la compressione. Le strutture di supporto alle estremità dei tiranti acciaio devono per contro essere in grado di applicare le forze che equilibrano la trazione presente nei tratti iniziale e finale dello stesso tirante acciaio.

FUNI TONDE AD ANELLO IN FIBRA Strops S.r.l.
Le funi tonde ad anello vengono realizzate adoperando come materia base una matassina di filato, la quale è composta asua volta da una bava unitaria in fibra sintetica. Tale matassina si presenta leggermente ritorta e viene avvolta senza interruzione fino ad ottenere la "matassa finale" della resistenza desiderata. Il tutto viene poi inguainato in una calza tubolare che ne consente l'utilizzo pratico.
Grazie a questa particolare tecnica costruttiva, le funi tonde in fibra sintetica rappresentano il sistema di sollevamento più funzionale, pratico e sicuro, con una facilità di utilizzo ineguagliabile.
Le funi tonde ad anello STROPS riuniscono in sé tutte le migliori caratteristiche della tecnica delle fibre moderne e sviluppano un nuovo concetto in fatto di sicurezza e risparmio. Le particolari caratteristiche tecniche garantiscono, infatti, estrema sicurezza d'uso: vantaggi che risultano ancora più evidenti paragonando le funi STROPS ai sistemi tradizionali quali la canapa e la fune d'acciaio.

Il concetto di un tirante Strops in fibra è il seguente: deve essere durevole e capace di soddisfare le condizioni minime di resistenza e di sollevamento.
La guaina di protezione esterna del tirante tubolare fornisce questa resistenza: è composta in fibra di poliestere, trattata chimicamente e termicamente con un impregnante anti-abrasione.
La parte resistente alla trazione del tirante si trova nella matassa di poliestere interna, multi-filamento ad alta tenacità che è avvolta in modo continuo. Questo metodo è identico a quello usato per tessere i tiranti di alta qualità descritto poc'anzi. In questo modo, l'uso della stessa materia prima per la guaina e l'anima interna resistente alla trazione, assicura la qualità che è garanzia di sicurezza d'impiego in ogni condizione operativa, ed una lunga vita operativa, a garanzia del Vs. investimento.

...Chi sceglie Strops sceglie la sicurezza...

 

Le principali linee di prodotti per sollevamento e ancoraggio STROPS S.r.l.:
cliccando sulle varie voci, visualizzerete la rispettiva pagina del catalogo con dati tecnici e immagini dei prodotti.

Funi tonde ad anello in fibra sintetica.

Pendenti a bracci multipli in catena di acciaio AMP.

Pendenti di sollevamento a bracci multipliin fibra sintetica.

Accessori per pendenti a bracci multipli in catena AMP.
Sistemi di sollevamento e ancoraggio "L&L" LIFTING & LASHING. Pinze per sollevamento lamiere verticali/orizzontali JUMBO.
Nastri di sollevamento ad alta tenacità; fattore di sicurezza 7:1. Pinze per sollevamento lamiere verticali/orizzontali BULDOG.
Sistemi di traino & ancoraggio - linea industria. Protex guaine di protezione in poliuretano antitaglio/antiusura.
Sistemi di traino & ancoraggio - linea hobby. Trasporto leggero: carrelli, montascale, carrelli pieghevoli.
Ecostrap reggetta a nastro, reggiatrici automatiche. Trasporto pesante: transpallet, carrelli con timone.
Paranchi a catena manuali e motorizzati. Sollevatori magnetici con magneti permanenti al Neodimio MAG-SOL.
Paranchi a leva. Dinamometri elettronici portatili OMEGA.
Paranchi/argani a fune passante. Sistemi di pesatura elettronici.
apparecchi a fune passante di sollevamento e trazione (apparecchi manualii di sollevamento-trazione). Gru idraulica pieghevole.
Cinture di sicurezza antinfortunistiche/smorzacaduta ANT.

Trolley per putrella in metallo.

Accessori: ganci, moschettoni, grilli, campanelle, funi d'acciaio e fibra.